31 January 2010

A Milano la sosta è selvaggia

Non sono una grande amante della macchina, ma talvolta questo fastidio diventa tortura. Sebbe infatti io abiti in una zona raggiunta dalla metro, 2 tram e un autobus, quando è serata di teatro al Franco Parenti, la mia via e le 4 vie circostanti si trasformano un un campo di battaglia in cui ogni bassezza è lecita. Parcheggi sui posti dei residenti, SUV sui marciapiedi, posteggi sulle strisce. Ce n'è per tutti.

Ma la notizia dov'è? L'altra sera ero veramente esasperata dopo 25 minuti di ricerca del parcheggio, e visto che nella mia piccola via chiusa c'erano solo macchine di non residenti, ho deciso di chiamare i vigili.

Dato che ci sono cartelli che minacciano "Zona rimozione" per chi non espone il contrassegno, speravo che un intervento della municipale sarebbe servito a scoraggiare la gente a occupare tutta la zona ogni sera.

I vigili, molto cordiali al telefono, sono effettivamente arrivati dopo mezz'ora - io per fortuna nel frattempo mi ero posteggiata a circa 2 km da casa - e io ho seguito il loro operato dalla finestra di casa (da vera soccera).

Scendono dalla macchina in tre, fanno una multa all'inizio della mia via, ne fanno un'altra a un suv sulle strisce e anche alla prima macchina sul marciapiede. Poi si guardano, montano in macchina e se ne vanno. Per un totale di TRE multe, nessuna rimozione e amnistia per tutte le macchine abusive. Hanno anche graziato una station wagon parcheggiata di traverso tra strada e marciapiede che chiudeva quasi l'accesso al nostro portone.

Tre multe per farmi contenta.

Ora io dico. Che li fanno a fare i parcheggi per residenti se poi ci si può mettere chiunque? Non sarebbe meglio allora fare strisce blu ovunque così almeno la gente paga per occupare i posti (e i trasgressori vengono mazzolati dagli ausiliari della sosta)?

Fino ad oggi ho sempre pagato le multe che ho preso, la prossima però la contesto. Se non sono punibili i teatranti non vedo perché dovrei esserlo io.

(Foto via: Federiconeri)

4 comments:

Slowfinger said...

Non c'è che una spiegazione: il signor Franco Parenti "unge" il Comando dei Vigili ;-)

PippaW said...

Penso la stessa identica cosa!

Podmork said...

Io vivo a milano da 16 anni, sempre vissuto senza macchina. Solo con la bici. E questi problemi non li conosco.

PippaW said...

Beh dovresti accorgertene anche con la bici, i suv sui marciapiedi chiudono l'accesso a chiunque. E' assurdo. Cmq, abbasso le auto!