23 September 2009

Lo gnomo che amava il Giappone

Da quando sono tornata dal Giappone m'è presa una specie di fregola di ordine e vuoto che non s'era mai vista. Ho buttato via cose, ho liberato scaffali, ho messo ordine tra armadi. Insomma si respira e si sente una nuova aria (o semplicemente aria) che prima non c'era nella mia stanza.

Tanto ordine e pulizia che per un po' mi ero anche dimenticata del mio gnomo.

Fino a che, non mi è sparito un ventaglio. Ora, le temperature di questi giorni - con 26° oggi e 18° domani - devono averlo indispettito, perché da un momento all'altro m'è sparito un ventaglio. Anzi, IL ventaglio, che avevo riportato dal Giappone per i momento di afa. Dove sta? Quando lo ritirerà fuori? Devo aspettare che la temperatura scenda sotto i 20° di nuovo?

Gnomo, caccia il ventaglio!

A proposito, qualcuno sa come si dice gnomo in giapponese?

4 comments:

Mari said...

non è che sta' fregola di ordine e pulizia è contagiosa??? attaccamela, ti prego!!!! ne ho davvero bisogno, quasi quanto della suina!!!
:-)

PippaW said...

mi sa che ti tocca andare in Giappone anche a te... ;)))

Ilaria said...

dispettoso e forse anche ridanciano...sarà stato il laughing gnome?

http://www.youtube.com/watch?v=gFoEjAMsmtg&feature=related

se è così Pip sono gnomi tuoi...ha ha ha he he he

lol

palbi said...

nano si dice koojin, gnomo nn saprei