08 February 2009

Anche io faccio il testamento biologico

In questi giorni molte persone su Facebook, Youtube e vari network stanno dichiarando le loro volontà pubblicamente riguardo al testamento biologico, quindi mi unisco al gruppo ed ecco le mie.

Se mai (facendo copiose corna e toccando ferro, legno e un cornetto rosso, gettando un pizzico di sale dietro alle spalle, etc.. etc..) io, Justine Bellavita, dovessi ritrovarmi nella condizione di aver subito malattie o lesioni traumatiche cerebrali irreversibili o invalidanti, malattie che costringano a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una normale vita di relazione, dichiaro di rifiutare le cure proposte (consenso informato).

Già che ci sono vi dico anche che preferirei essere cremata intera, senza donare nessun organo.
Ovviamente la mia speranza è quella arrivare in ottima salute a 102 anni, e morire nel sonno senza traumi. Ma just in case...

3 comments:

fatacarabina - remedios said...

anche io l'ho fatto e concordo pienamente con le tue motivazioni

Slowfinger said...

Ti auguro di vivere una quantità sconsiderata di tempo nelle migliori condizioni possibili :) ma... sull'irreversibilità non è sempre facile pronunciarsi con cretezza. Tra le altre cose.

Podmork said...

ottima scelta. mi incuriosisce il fatto che non vuoi donare gli organi. Come mai?