09 September 2008

Nel caso, ciao

Se domani dovesse scomparire la terra in un buco nero creato artificialmente al Cern di Ginevra sappiate che v'ho voluto bene.

E non mi dispiacerebbe non fare l'intervento a Riva del Garda, e non mi dispiacerebbe non mangiare più giapponese, non mi dispiacerebbe neanche non finire quel poncho iniziato 2 anni fa ai ferri.

Certo mi dispiacerebbe un po' svanire nel cosmo da zitella, non essere mai stata in Giappone, non aver passato l'ultima giornata di vita col mio moroso e non aver salutato mio papà e Valda un'ultima volta.

Ma vabeh insomma, c'est la vie, et i buchi neri. I guess.

Microscopic black holes

Nature forms black holes when certain stars, much larger than our Sun, collapse on themselves at the end of their lives. They concentrate a very large amount of matter in a very small space. Speculations about microscopic black holes at the LHC refer to particles produced in the collisions of pairs of protons, each of which has an energy comparable to that of a mosquito in flight. Astronomical black holes are much heavier than anything that could be produced at the LHC. [...]

Anche se si dovesse formare un mini black hole, previsti per
altro da alcune teorie, questi dovrebbero evaporare immediatamente per la teoria della radiazione di Stephen Hawking, secondo la quale i buchi neri emettono radiazione e quindi
perdono continuamente massa ed energia, un processo tanto più veloce quanto più sono piccoli; e se anche non evaporassero ci metterebbero tempi enormi per inghiottire la Terra>> [...]

Speriamo...

7 comments:

postoditacco said...

Nel dubbio, prepara torce elettriche e candele :)
Ciao

Sammy said...

pensa... scomparirò nel nulla senza mai aver preso un aperitivo trendy con pippawilson

palbi said...

certo che sei ipocondriaca forte

miro said...

generazione di precari sotto ogni punto di vista

PippaW said...

Postoditacco, dobbiamo fare una veglia? Per il buconero.

Sammy SANTA PETUNIA! Ma cavoli dobbiamo vederci almeno una volta, così, prima del nulla cosmico! Bisogna!

Palbi, ipocondriaca? Moi? Ora che mi ci fai pensare, probabilmente morirò prima del buco nero per qualche malattia rara contratta durante un aperitivo...

Miro, non vale neanche più il motto "live fast die young" qua si vive lentamente e si campa fino a 90 anni (buchi neri permettendo).

postoditacco said...

Voglio svelare l'oscuro arcano:
ho scoperto che tutto il mondo è stato in apprensione a causa di una errata traduzione: in realtà si trattava di un BRUCO nero

PippaW said...

Postoditacco, HAHAHAHHAHAHAHAHAAH