18 May 2008

Voglio fare la lap dancer (ma anche no)

Ieri sera, grazie alla banale scusa di scrivere un articolo sul misterioso mondo della lap dance, siamo finiti nel celebre locale di Milano Lili La Tigresse.

La verità è che solo uno di noi doveva scrivere qualcosa, gli altri 4 (di cui oltre a me un'altra donzella) erano mossi da puro spirito voyeuristico. Oh quando ti ricapita?

Poiché immagino non tutti abbiano una scusa per assistere a una performace di lap dance dal vivo (la visione ripetuta di Showgirl non conta!), ecco la mia esperienza in 5 punti (così potete millantare esperienze torbide agli aperitivi col jet set, che avere un lato oscuro al giorno d'oggi fa tanto figo):

1. Le lap dancer hanno fisici degni delle campionesse di fitness
2. Le lap dancer si spogliano integralmente
3. Il pubblico delle lap dancer non bada alla performance ma pensa ad "altro"
4. I padroni dei locali di lap dance toccano il culo alle lap dancer
5. Bere in un locale per lap dance costa meno di quanto pensassi (solo 10 neuri!)

Devo dire che sono rimasta molto colpita da queste ragazze, se non altro da quelle che il loro lavoro lo prendevano sul serio. Fare evoluzioni ginniche sexy spogliandosi nel ristretto spazio di un bancone (con tanto di bicchieri) non è per niente semplice. E farlo restando serie anche quando davanti a te c'è gente che sbava, anche meno.

Mi spiace un po' invece che questa forma di ballo non sia presa come tale e che alla fine queste veneri perticate siano considerate più delle entraineuse con addominali che non delle ballerine disinibite.

Cmq la voglia di iscrivermi a un corso m'è venuta, quasi quasi compro un palo.

8 comments:

Sammy said...

ma pole dance e lap dance sono la stessa cosa? il mio laptop non si spoglia però si impa(l)la

PippaW said...

Se ho ben capito si, sono la stessa cosa. A volte anche io vorrei impal(l)are qualcuno ;-)

palbi said...

palbi curioso
1. c'erano lap dancer italiane ?
2. se i clienti nn badano allo spettacolo a cosa badano?
3. dove lo leggiamo l'articolo ?

PippaW said...

Caro Palbi rispondo puntualmente:

1. non so, non sembrava, anche se una si chiamava Vittoria (almeno in arte)

2. i clienti aspettano che le signorine scendano dal palo per offrirgli da bere e stoccacciare :-(

3. indago e ti faccio sapere!

Anonymous said...

io non ho mai assistito a uno spettacolo di lapdance, però una volta sono stato al Volturno. se volete ve lo racconto

B for Blueberry said...

Lap dance e pole dance non sono la stessa cosa. Non fate l'errore di tutti. La lap dance è quella che fa la Minnillo a Kurt Russell in Grindhouse: A prova di morte. Uno seduto ed una tizia seminuda che gli agita il culo davanti alla faccia e gli si struscia addosso.

PippaW said...

Allora LAP per che sta?

Medea said...

Perche continuate a chiamarla Lap Dance? Lap in traduzione dal inglese significa ventre, bacino, (grembo, giro)cioè danza del bacino dove la donna si esibisce davanti alle persone esponendosi cosi con il proprio corpo.
La Pole in traduzione dal inglese significa palo cioè danza con il palo dove la ballerina può esercitare una seria di acrobazie spettacolari.

La POLE DANCER non é: una stripteaser, una nude dancer, una lap dancer, una table dancer, una chair dancer, una go go dancer (cubista) o una exotic dancer!!!!!!!!!
Per quanto tutte queste forme di danza facciano parte della categoria più ampia dell’EROTIC DANCE, e possano essere spesso combinate tra loro nell’exotic dance, rimangono degli stili ben distinti! Es. Sebbene faccia parte della categoria “frutta”, se sono una fragola non sono una mela o una pera o una ciliegia o una pesca … ciò non toglie che mischiandole insieme si possa ottenere una macedonia.