07 May 2008

Speed Racer, bastano tanti colori e due registi per fare un film?

Ammetto che ero piuttosto dubbiosa che la firma dei fratelli Wachowski sarebbe bastata a rendere interessante un film per famiglie pieno di effetti speciali, bambini deficienti e una scimmia. Ma devo ricredermi.

Speed Racer, tratto da un cartoon che non avevo mai sentito nominare in vita mia, alla fine non è troppo male e questo nonostante:

1. il protagonista sia l'odioso Emile Hirsch (che però è anche bravo)
2. la protagonista sia l'odiosa Christina Ricci
3. co protagonisti siano un bambino ciccione odioso e una scimmia odiosa

Bisogna però ammettere che questo film ha alcuni punti di forza:

1. la presenza ultra sexy e maschia di Jack di Lost
2. la bravura di Susan Sarandon
3. ma soprattutto un decor che è si kitch ed esagerato ma BELLO!

E poi, come mi ha ricordato Luca, ha un qualcosa di Tron che non è poco.

3 comments:

Sammy said...

mi ricorda un cartone che si chiamava Mach 5... forse

PippaW said...

E' esattamente quello! Sammy vince un giro di pista :-D

baskerville said...

ma era jack di lost o lucarelli del parma? http://it.uefa.com/multimediafiles/photo/competitions/ucl/565686_mediumsquare.jpg