29 January 2008

Menomale che c'è Google

AMO INTERNET e me ne frego della violazione della privacy, della paranoia, del Grande Fratello di Bush. Ci sono notizie, come questa di oggi, che mi riempono di gioia il cuore. Ovviamente il passo successivo sarà il ricorso degli evasori al garante, ma per un po', gongoliamo ;-)

A caccia di evasori con Google Earth
Scovati a Pisa sei proprietari di rimessaggi di barche e yacht che denunciavano solo 3mila euro annui
PISA – L'idea, stellare (LOL), è venuta al direttore dell'agenzia delle entrate di Pisa, la città di Galileo Galilei, e ai tre funzionari del gruppo "analisi e ricerca", l'intelligence dell'ufficio. Davanti al computer, dopo aver scaricato GoogleEart

Che dire, meglio tardi che mai... ;-)

5 comments:

PippaW said...

In effetti uno ha anche fatto ricorso: "uno dei sospettati ha fatto ricorso, sostenendo l'illegittimità di accertamenti fiscali con GoogleEarth. Ma ha perso." ALE'!

Sammy said...

che bastardi!

PippaW said...

Sammy, inizia a mettere il telo mimetico sulla piscina, io copro la dependance con le foglie di fico ;-)

gap said...

oddio, tu dici che se ne accorgeranno dal tetto che non lavo la macchina da due anni?
;)

Pier Andrea said...

ma cazzarola Igy, mi è cascato l'occhio sulla barra lateraale di twitter dove spiattellavi la fine di Cloverfield!
Merda ora so perlomeno che c'è da qualche parte il figlio di Godzilla e che qualcuno fa un peto. Tutto il thrilling è andato. Tutto è perduto.