30 November 2007

Sarà che non funziona, ma...

Senza l'omeopatia mia sorella ed io non saremmo mai neanche nate (e pensa che perdita!!), senza l'omeopatia il mio cane non sarebbe mai guarito (e ditemi che un bulldog è sensibile al placebo, ora), senza l'omeopatia mi sparerei ogni anno 2 influenze come tutti i miei colleghi, e invece sono secoli che non ho neanche la febbre (certo mai un giorno a casa...).

Ma loro dicono che non funziona. Sarà che "loro" sono le case farmaceutiche?

28 November 2007

Una cosa da blogger per bloggers

Arrivo tardi, lo so, però mi fa morire dalle risate, fa spaccare. By La Persona Depressa

Lost Barcamp



Alcuni momenti topici:

-Chi è che piscia in aria? Quegli zozzi di myspace
-Mantellini ti curo ma mi devi 3 link
-Beppe Grillo è esploso!


C'è anche BLOGBABEL la serie

Ve li ricordate?


E' la Famiglia Mezil, l'ha ritirata fuori un mio collega (che sostiene anche che siano alla base dell'ispirazione dei Simpson, io gli ho detto di smettere di farsi le canne in ufficio). Se la foto non vi dice nulla, provate a guardare qua. Io mica avevo capito che erano ungheresi, ma mi ricordo benissimo il bambino e il cane che oggi somigliano tanto a mia sorella e valdona :-D

27 November 2007

Parenti Serpenti

Da domenica ho intrapreso una via scivolosa e difficile per risolvere una situazione familiare spinosa.

Come nelle migliori saghe familiari c'è di mezzo una proprietà condivisa. C'è chi vuole vendere, c'è chi non vuole, c'é chi augura la morte a tutti e chi la butta sul melodrammatico e chi (come me) vorrebbe essere altrove a fare dell'altro.


Prevedo ampie burrasche, rivendicazioni, insulti, e secondo me si potrebbe arrivare anche a una bella causa legale. Tutto ciò mi ricorda l'incipit di un bel film (tratto da un bel libro) che si chiama "Tempesta di ghiaccio" e faceva più o meno così: "La famiglia è un gorgo che ti risucchia e non ti lascia più".

Non so perché, ma questa frase mi risuona in testa da qualche giorno... Anche se il clima familiare in questione somiglia di più a quello raccontato qui da Ettore Scola ;-P

25 November 2007

Inspiration point


Ora esco a guardare un po' di foglie morte alla ricerca di ispirazione. Va'.

23 November 2007

Questa casa non è un albergo

Da 4 anni, come le mie cose, vivo in uno scatolone.

Inizio ad essere stanca.

Che sia giunto il momento di mettere radici... altrove?


22 November 2007

Il mio gnomo e la mia amica tramano alle mie spalle

L'altro giorno ero in giro con la mia amica Ciapetta che alla vista dei miei bellissimi guanti a righe lunghi fino al gomito (peraltro ammettiamolo, scomodissimi) ha esclamato "che belli!" con mia somma emozione.

Al mio ritorno a casa, dopo la routinaria passeggiata con Valda, i miei guanti erano scomparsi. (Ovviamente l'indomani è stata la giornata più fredda dell'anno e data l'assenza dei suddetti scaldamani mi si sono screpolate tutte le nocche delle dita).

Dopo 2 giorni a mani nude, con i geloni in agguato, mi sono decisa ad investire 5 neuri in un paio di moffolette di fattura cinese, per sopperire alla dolorosa perdita dei miei bellissimi guanti a righe lunghi fino al gomito (si, si quelli scomodissimi), ma due giorni dopo anche questi erano scomparsi. Alché ho iniziato ad avere qualche sospetto.

Ovviamente in cuor mio speravo di non aver perso il prezioso accessorio e un po' mi dicevo che quella Ciapetta lì mi aveva portato sfiga col suo complimento. Così, oggi, mentre - come al solito - spendevo soldi che non ho in cose che non mi servono, insieme alla mia amica Ciapetta, le ho confessato della perdita e del mio relativo dispiacere.

Indovinate cos'è successo subito dopo? Come per magia, al ritorno della passeggiata con la pelosona i guanti sono saltati fuori! E proprio dalla borsetta da passeggio di Valda. Vi pare una coincidenza possibile? Ovviamente no.

Sono certa che il mio gnomo e Ciapetta, sono i Bonnie & Clide dell'occultamento accessori e la cosa mi preoccupa moltissimo...

20 November 2007

Anche io voglio il mio Raoul (muto)

Stasera, grazie ad un incontro promosso dal Blog di Grazia, ho avuto il piacere e il privilegio di poter osservare rAEIOUl Bova dal vivo. L'occasione era la presentazione di non so bene che film, di non so bene quale regista, con non so bene che attori, ma che importa, quando c'è LUI.

Bello, bello, bello in modo assurdo. Cosa gli si può dire a quel naso perfetto, quegli occhi magnetici, quelle spalle larghe, a quelle cosce tornite, a quegli addominali scolpiti che si intuiscono anche attraverso i vestiti (insieme anche ad altri attributi notevoli quali, ad esempio, dei glutei marmorei)?

Una sola cosa:
Raoul quando parli mi ammazzi l'eros, ma quando stai zitto... che ti farei! (oh, l'ha detto anche Georgey Boy!)

Non è che qualcuno commercializza una Real Doll di Raoul Bova per caso...? Così potrei continuare a fare ampie pozze di bava (o pozze di Bova come dice Luca) anche nella comodità delle mie mura domestiche ;-)

19 November 2007

Pippa is burning

Ricevo questo regalo fantastico dal mio compagno di scrivania (schiena a schiena) che si autodefinisce "quellotremendamentefigoallemiespalle" ;-) (qui)









Che dire? Che regalo geniale! Grazieeeeee!!!!

(Ecco se poi qualcuno sa dirmi anche come embeddare un file mp3 in Blogger io apprezzerei l'aiuto. Questi 3 player mi pare che non funzino manco per sbaglio)

18 November 2007

35... e non sentirli?

From the Inside (of a present):




It's my party and I'll cry if I want to
Cry if I want to, cry if I want to
You would cry too if it happened to you


Grazie Loly! :-D


Grazie Luca!

16 November 2007

Il meme del blogger

Peppi mi invita ad aderire al suo meme e non posso esimermi, si accodi chi crede :-)

Chi o cosa ti ha spinto a creare un blog?
Emigrata negli States ho trovato che tenere un blog fosse il metodo più rapido per dare mie news agli amici lontani. Tornata in Italia mi sa che mi è rimasta la voglia di cazzeggiare.

Il tuo primo post?
Dopo l'atterraggio a NY: 26-12-2004

Il post di cui ti vergogni di più?
Ma non so, nessuno. Dovrei? Forse dovrei.

Il post di cui sei più fiero?

Mi sa la Califogna. ;-)

14 November 2007

Non sarebbe bello un mondo Login-Free?

Ogni mattina, arrivata in ufficio, inizio la sequela di login. Mi loggo alla posta aziendale, alla mia web mail, mi loggo a Twitter, a Beemood, a Cosmo, a DonnaModerna, a Grazia Blog.

Poi nel pomeriggio mi loggo a Blogger (che mi slogga da Gmail alla quale devo ri-loggarmi dopo), occasionalmente mi loggo alla mia banca online, mi loggo a Splinder, mi loggo a Blogo, mi loggo a Wordpress.

Se ho tempo, nel pomeriggio mi loggo anche a Flickr, mi loggo ad aNobii, mi loggo a Facebook. La sera, se non sono ancora satura, poi, mi loggo anche a e-Bay, ad Amazon e a Paypal.

Insomma passo al vita a loggarmi e a logorarmi. Tutte quelle id, quelle pw, non se ne potrebbe fare a meno? Non si potrebbe avere un web 0.0 login-free?

Se anche tu vuoi un web login-free firma la petizione lasciando un commento!

13 November 2007

Beowulf

Stasera sono andata a vedere un film fantastico: Beowulf.

Immaginate attori anche bravi che grazie alla computer grafica si ritrovano magicamente ricoperti da una colata di pongo, che ne appesantisce i vestiti e ne rallenta i movimenti. Questi, poi, dotati di un nome Ikea iniziano ad agitarsi al freddo contro mostri disgustosi e donne maggiorate. Fine del film.

Il clou, va detto, si ha con la versione pongata di Angelina Jolie che grazie all'avanzata tecnologia della Performance Capture di Robert Zemeckis si ritrova con una sesta di reggiseno e una patata d'oro (nonché gli stiletti incorporati nei piedi). Come non invidiarla (le donne) e amarla (gli uomini)?

Quindi riassumendo per i pigri Beowulf è:

-pongo
-tette
-sangue

Se siete decerebrati o avete 13 anni questo film vi piacerà.

p.s.
Alla fine della proiezione non correte preoccupati dal vostro ottico, non vi sono crollate le diotrie. I disegnatori dovevano essere tutti astigmatici e hanno cannato la prospettiva della maggior parte delle scene del film e, sì, i personaggi hanno tutti lo sguardo vitreo e gli occhi strabici.

CSI Anxiety

Grazie a MargotMood scopro questo bellissimo Blog al cui interno trovo questa geniale cartolina

Mi chiedo se anche i giovani indagati degli ultimi omicidi di cronaca non guardino CSI, possibile che non si trovino mai tracce di sangue sulle scarpe? Morale, Grissom Rules. Anche per i giovani omicidi in erba?!

12 November 2007

Che sonno...

Ma se mi coricassi adesso che sono le 21.41, che dite, posso? Io vado va'...


Tra l'altro questo fine settimana ho finalmente capito perché in camera mia c'erano 3 gradi in meno che nel resto della casa (con risultante aumento esponenziale del pelo nelle micie, attacchi di accoccolamento di Valda e grandi starnuti miei). Da quest'estate era rimasta aperta la parte superiore della finestra.

Stanotte, finalmente, ho dormito al caldo. Morale? Ho sudato come una pazza. Mi sa che rinuncerò al pigiama di flanella e a una delle due trapunte...

10 November 2007

Che fatica la famiglia (pelosa)

Ogni mattina mi sveglio più o meno così:

Solo che io di gatti ne ho 2, e ho anche un cane che quando vuole uscire (più o meno alle 7.15 e non ci sono sabati o domeniche che tengano) si mette a parlare giapponese, UooooooUUUhhhh!!!!, con la stessa autorità di Toshiro Mifune in Miyamoto Musashi. Alché, vi rendete conto, che dormire la mattina è diventato per me un lontano ricordo.

Un tempo - fino circa a un mese fa - avevo anche una sorella che di tanto in tanto mi dava il cambio in questa routine pelosa di sveglia-pappa micia-passeggiata valda-pappa valda- passeggiata valda-pappa micie-passeggiata valda. Ma da qualche tempo mia sorella è scomparsa. Volata via in maxipull e motorino e io mi sento come una madre single alle prese con tre figli autoritari e pelosi. Pet sitter cercasi. Help ME!

07 November 2007

Amo l'autunno

Quando porto Valda la sera, in questi giorni, mi piace sentire arrivare una lieve brezza, alzare gli occhi verso i rami e vedere le foglie cadere. Mi piace il rumore che fanno. Crepitìo? Piacciono anche alla Valdona che corre spostandole in un turbine da super faina.

Foto by Kristie Shureen Photography

06 November 2007

Sto ponte m'ha ucciso


No, non il Golden Gate Bridge, ma il "ponte dei morti", si insomma quello del calendario. Non so se non mi sono riposata abbastanza o mi sono riposata troppo ma il risultato è che sono stanca morta. Ho sempre sonno, mi va solo di lavorare a maglia. Buona notte. Ronf.

Ah per gli amanti di San Francisco e Ben Stiller consiglio un film demenziale che ho visto stasera, in cui San Fran è al suo massimo. Il film in italiano si chiama "Lo Spaccacuori" (vabeh) e fa piuttosto ridere ;-)

04 November 2007

Oggi non posso postare

Senza parole:

Entro domani spero di avere eliminato Mini... (nel frattempo potete leggervi il blog di Beemood ;-)