16 December 2007

Quel gran fiGGo di Viggo

Eastern Promises è un film potente, bello, benfatto, crudo, intrigante. Insomma ce le ha tutte, ma soprattutto ha lui, Viggo che è talmente bravo da:

-farti quasi dimenticare che è doppiato da Pino Pupazzo che parla con accento di Russia copiato da brutti film su Unione Sovietica

-farvi soprassedere sulla traduzione demenziale italiana del titolo ("La promessa dell'assassino" non solo non c'entra un tubo con il titolo originale ma non c'azzecca manco con la trama del film)

-farvi dimenticare che nella scena clou del film è nudo come mamma l'ha fatto

-non farti immaginare neanche per un attimo che ha più anni del cucco

-farti desiderare ardentemente di essere Naomi Watts(e) anche solo per ricevere un bacio casto

Se vi capita andatelo a vedere merita (ecco, magari in VO).

6 comments:

gap said...

ma davvero è doppiato da pino pupazzo? :/
non c'è più religione..

e anche se non c'entra nulla col post te lo devo proprio dire, stanotte ho sognato che ci venivate a trovare qui tu, valda, le gatte e pure tua sorella..
mi sono alzato che ancora ridevo, come dopo una festa..
:)

PippaW said...

Ma che bello! Forse era un sogno premonitore perché con Valdona dobbiamo proprio venire da quelle parti a conoscere la sorella della pelosa separata alla nascita

E sarà festa grande!! :-D

leoperla said...

pino pupazzo uahahahah

Slowfinger said...

A' li Morté(nsen).

MetroBoa said...

Neanche io pensavo fosse doppiato da pino pupazzo... Stendo velo pietoso... che tristezza... ;-)

Ciapetta said...

tutto ma Pino Pupazzo proprio non lo reggo....