05 October 2007

Ascoltando per ordine

Come altri circa 50 milioni di persone anche io ho un iPod, anzi, come tutti probabilmente, ne ho 2. Uno, quello "nano" l'ho caricato di selezionatissimi dischi anti panico, e lo uso principalmente per combattere lo stress da viaggio (funziona bene in aereo ma anche in metro quando mi sveglio male).

L'altro, quello vecchio, ciccione e pesante, invece, ha dentro tutto. No, non di tutto. Proprio Tutto. Tutta la musica che sono riuscita a reperire ravanando tra vecchi cd, iPod di amici e parenti, Acquisition e chi più ne ha più ne metta.

Ovviamente io non ho idea di cosa ci sia veramente dentro, così ieri, un po' annoiata dalle solite tre playlist con cui ballo in mambo tornando a casa, ho deciso di lanciarmi in un'avventurosa esplorazione dei meandri musicali della mia portable music device, questa sconosciuta.

Escluso lo shuffle che ogni 2x3 mi fa cadere sulle iTrip stations perforandomi i timpani, ho avuto un'illuminazione: la navigazione per canzoni... alfabetica! :-D Mi sono sentita piuttosto innovativa.

Il punto di partenza è stato Siboney di Connie Francis al quale sono seguiti:

Sick & Tired - The Cardigans
Sick and Tired - Anstacia
Side by side - Grant Lee Buffalo
Sign 'o' the time - Prince
Signed, sealed, Delivered - Kevin Mahogany
Signs ft - Missy Elliot

Alché ero diventata anche io "sick and tired" e mestamente, meno originalmente, sono tornata a ballare il mambo sulla via di casa.

p.s.
Mi segnalano questo link, a quanto pare presto non avrò più di questi problemi essendo il mio povero iPod destinato a una MORTE precoce! *__*

12 comments:

Zonda said...

Proseguo iooooooo!!!

* Silent Shadows I e II - Mikis Theodorakis
* Sleep - Azure Ray
* So che non so - Giulio Casale
* Somewhere - Husker Dü
* Start to End - Sons and Daughters

Zonda said...

"Sick & TIred" e' una delle mie canzoni preferite IN ASSOLUTO

gap said...

oddio..
il mio ipod esploderà tra 5 secondi..
4..
3..
:(

PippaW said...

Zonda potremmo andare avanti miscelando le nostre canzoni alfabeticamente ;-)

Dici S&T dei Cardigans... giusto?

Gap, organizziamo delle esequie congiunte? Anche se mi dicono che sul mercato nero della east coast si trovino delle batterie di ricambio... ;-)

Sammy said...

il mio Ipod è sicuramente uno dei più ignorati del pianeta, prima o poi mi lascerà

Slowfinger said...

Gente dell'iPod, il formato mp3 è la NEM (Negazione dell'Esperienza Musicale), a meno che non si ascolti paccottiglia fatta e predigerita a tavolino dai discografici, nel qual caso la differenza è ininfluente, o meglio irrilevante. Provate ad ascoltare musica decente dal vivo in mp3, confrontatela con un originale non compresso e poi fatemi sapere. - /Back to his dungeon/

PippaW said...

Slowfinger tu prova a fare due traslochi intercontinentali con 200 cd in valigia e/o portarti i cd in metropolitana. Poi ne riparliamo ;-)

Slowfinger said...

Non a caso le mie trasferte somigliano a convogli di aiuti umanitari :|

PippaW said...

Slow, aiuti umanitari in nome della musica. Bellissimo! :-D

Zonda said...

Si'. Dicevo loro. La vera rivoluzione musicale sara' quano ci saranno i Wi-Pod, che consentiranno uno shuffle coi vicini e avranno un Taste-o-Meter radar per trovare le persone piu' musicalmente affini nell'arco di 300 mt.

Praticamente non avremo piu' una vita

PippaW said...

Zonda, pensa che casino nel metrò la mattina. "Chi è la mia anima gemella musicale? So che ci sei, palesati!!!" e poi scopri che è un vecchio di 90 anni... ;-)

Zonda said...

Magari e' la (brevissima) storia della tua vita.